News e avvenimenti

Professione Perpetua

> News e avvenimenti > Italia > Professione Perpetua

settembre - ottobre 2009

Bari, 6 settembre

Nella chiesa parrocchiale San Pasquale di Bari, suor Arputha Mary Nicholas emette la professione perpetua durante una solenne concelebrazione presieduta da Mons. Vito Angiulli, provicario della diocesi di Bari-Bitonto. Sono presenti alcune Consorelle delle comunità vicine e numerosi Fedeli. Auguri di santa perseveranza!

 

 

 

Suor Arpuda Mary all'inizio della celebrazione

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Altamura, 13 settembre 

La Celebrazione della Professione Perpetua di suor M. Deepa Trixy Vincenr si è svolta nella nostra Parrocchia del San Sepolcro, è stata presieduta dal  Vescovo Sua Ecc.za  Mons. Mario Paciello, numerosi fedeli hanno partecipato. Dopo la celebrazione, presso l’Istituto, Sr. Deepa ha salutato  e ringraziato consorelle e amici.

Suor M. Deepa durante il canto delle litanie dei Santi 

 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

 

Firenze, 4 ottobre

 

La consorella suor M. Riya Mathew, ha celebrato la sua professione perpetua nella nuova comunità. Nella cappella della Casa, alle ore 17,30, durante la celebrazione eucaristica, suor M. Riya, alla presenza della comunità di Firenze e delle consorelle della casa di Montepulciano, ha pronunziato il suo SI definitivo alla fedeltà di Dio che l’ha chiamata nella nostra famiglia religiosa. Hanno concelebrato alcuni Padri Rogazionisti e Padre William, un sacerdote indiano che opera nella Città del Vaticano. Hanno partecipato alla gioia di suor Rya anche i bambini della Casa famiglia di Montepulciano, dove per diversi anni essa ha svolto il compito di educatrice dei minori, i bambini di Firenze, e diversi amici della comunità. Auguriamo a Suor M. Riya fedeltà gioiosa e generosa dedizione al Regno di Dio attraverso il suo servizio ai piccoli a lei affidati.

 

   

 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

 

Messina, 4 ottobre

 

La nostra consorella Suor M. Jolly Olikkattil, circondata dalle consorelle della Comunità della Casa Madre, da  altre venute dalle sedi  vicine e da tanti amici, accompagnata dal canto, sempre emozionante, “Figlia mia cara ascoltami”, si è presentata all’altare  per  pronunziare ancora una volta il suo Sì incondizionato che la lega   a Dio che l’ha scelta. Padre Vincenzo D’Angelo, Rogazionista, invitato  insieme ai suoi novizi a presiedere la Concelebrazione, ha iniziato l’omelia  invitando tutti  a riflettere sulla prima strofa  del canto “FIGLIA MIA CARA ASCOLTAMI CHE IL PADRE TUO SONO IO…” composto per le sue figlie da Padre Annibale.  La presentazione dei doni  è stata preceduta da una simbolica danza eseguita dalle nostre quattro giovani Suore indiane. Gioia e commozione sui volti dei partecipanti, per nulla abituati ad assistere a questo tipo di celebrazioni e un forte applauso ha accolto la fine del rito di domande e risposte fatte dal Sacerdote  a Suor Jolly che la invitava  ad esprimere la sua volontà  di donazione davanti all’altare e al popolo di Dio. Tutto si è concluso  con un momento di fraternità trascorso nella gioia.

 

 
Torna alla pagina precedente