News e avvenimenti

Campo scuola vocazionale (Trani)

> News e avvenimenti > Italia > News Pastorale Vocazionale > Campo scuola vocazionale (Trani)

16 – 21 luglio 2008

 Dal 16 – 21 Luglio presso il Centro Giovanile di Trani, si è svolta il camposcuola vocazionali guidato ed animato dalle suore del Centro giovanile di Trani e Giardini. “Corro per la Via del Tuo Amore”… è Il tema della Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni, ed è stato il nucleo attorno al quale abbiamo riflettuto e realizzato tutte le attività del Campo scuola Vocazionali.  Sono stati giorni molto ricchi di riflessioni, condivisioni e giochi. Hanno partecipato ragazze/i provenienti da Altamura, Trani, Barletta, Corato e Calabria. Ecco riportiamo alcune testimonianze:

La vita è come un libro di 1000 pagine, ognuna di queste rappresenta un attimo, un’esperienza, un’emozione. Le pagine di questo libro vanno sempre più avanti e se si risfogliano quelle precedenti, quei ricordi appaiono più sfocati. Ed è per questo che bisogna vivere ogni attimo con il massimo delle energie e della vitalità. Con tale spirito ho affrontato questo campo; il tema che ci ha guidati è stato Corro per la Via del tuo Amore e con un bellissimo simbolo, il veliero. Abbiamo scoperto che Dio è al timone e ci guida grazie alla vela della crescita, dell’interiorità, del dono di sé,  dell’amore e dell’essere Chiesa,delle relazioni. Ogni giorno è stato guidato dalla visione di stralci di film riguardanti coloro che si sono dedicati agli altri e hanno risposto sì a Dio: Patch Adams, Don Pino Puglisi, Madre Teresa di Calcutta e Maria. Un grazie particolare a Sr.Elena, Sr.Caterina e Sr.Carolina che, anche durante i momenti di preghiera giornalieri,ci hanno fatto capire il senso profondo di ogni gesto.

Ora sono pronta per andare incontro agli altri e dare testimonianza di quanto ho imparato questi giorni. Mina Casanova, Altamura                  

 

Quest’anno,come un anno fa, ho vissuto un’esperienza molto significativa, perché è stata capace di rendere 5 giorni della mia vita una continua emozione, pieni di esperienze nuove e tanta voglia di vivere e partecipare. Spero di poter vivere altre esperienze come queste, perché ora che ho iniziato non riuscirò a rinunciarci.

A mio avviso,voglio pensare che le suore che organizzano queste meravigliose esperienze, riescano ogni anno a raggiungere il numero e la partecipazione di tanti ragazzi da non essere mai stanche di organizzare questi splendidi incontri. Grazie di tutto. Dominique Coverti, Roseto                      

                                                                    

Questa è stata la mia prima esperienza nel campo scuola,ma spero la prima di una lunga serie perché ho trascorso dei momenti veramente unici.

Con gli insegnamenti delle suore ho capito che chi segue Gesù diventa una persona nuova,diversa da prima,scopre se stesso,l’importanza della sua interiorità…

Sicuramente al termine di questo campo è cambiato il mio modo di relazionarmi con Dio ed è migliorato anche quello di relazionarmi con gli altri.

Per cui concludo ringraziando tutti coloro che mi hanno regalato questi momenti preziosi,perché da questi ho imparato molto. ………………  Flavia Fittipaldi, Roseto

 

La bellissima esperienza di questi giorni,resa possibile dalla presenza e dalla costante disponibilità di Sr.Caterina, Sr.Carolina e Sr.Elena, si è rivelata per me utilissima perché mi ha fatto notare l’importanza della vita interiore e la bellezza dell’autentico rapporto con Dio.

Le tappe compiute dal veliero mi hanno comunicato che l’uomo è un essere che si realizza non soltanto in se stesso,ma anche e soprattutto realizzandosi con Dio e con gli altri. Il continuo impegno del gruppo e delle guide mi hanno fatto capire che la vita è sempre un andare oltre,un tentativo di migliorarsi e progredire che forse non si finisce mai di avvertire.  Giovanni Mercadante, Altamura                                                                 

 

Questo campo per me è stata un’esperienza molto significativa,che mi ha fatto raccogliere molti semi,quali quelli della speranza,della forza,della fede…da cui spero di poter sempre attingere.

E’ sorprendente il fatto che molte persone per divertirsi ricorrano a mezzi pericolosi e inadeguati,ignorando che una semplice preghiera pronunciata con chi vuoi bene fa raggiungere un senso di pienezza e soddisfazione interiore.

Spero che il mio veliero segua sempre la rotta giusta,quello della pace e dell’umiltà,sperando anche che nel mare in burrasca ci sia sempre Gesù a guidarmi verso la retta via. Ora il mio veliero sta per salpare, per cui ringrazio di cuore le sorelle: Sr.Carolina per la sua disponibilità e pazienza, Sr.Caterina per la sua gioia di vivere e Sr.Elena per la sua grande serietà.  Antonella Saliano ,Altamura                                                                    

 Questo caposcuola voc, oltre ad essere stata inaspettato come appuntamento, è stato un modo per riscoprire più intimamente il mio rapporto con Dio. Già ero a conoscenza di questo rapporto amorevole e paterno attraverso la meditazione della Parola di Dio e sotto la guida del Padre Spirituale ma il caposcuola è stata l’esperienza che mi ha fatto comprendere l’intimità di questo rapporto e la gratuità dell’amore donato e ricevuto.

Ringrazio la comunità delle FDZ di Villa S. Maria e tutto i gruppo dei partecipanti uno ad uno. Sono rimasto molto contento di come tutti, io quasi, si siamo amalgamati con gli altri, condividendo gli intensi momenti di preghiera, e quelli di gioco, che posso davvero salpare alla scoperta della felicità per trovare Cristo e portarlo con umiltà a chi non lo conosce.  Maurizio Di Reda - Trani

 

Con l’esperienza di questo camposcuola abbiamo compreso l’importanza,la bellezza della vita interiore. Infatti nella vita interiore di ognuno di noi regnano i sentimenti,le riflessioni,le paure,i momenti di gioia e dolore…in questi momenti incontriamo Dio che è sempre presente in noi.Grazie a voi abbiamo capito che solo con la fede riusciremo a strappare dalla montagna della disperazione una pietra di speranza.  Gruppo Ancore: Antonella, Flavia, Dominique, Maurizio, Dalila, Alessandra

 

                                                     ______________________________________________

 

Giorni intensi in cui una si sforza di scoprire il progetto del Signore, vissuti con gli altri, nella preghiera più sentita, nell'ascolto più attento della Sua Parola, nella riflessione più profonda, nell'amicizia più sincera ...

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Torna alla pagina precedente