Con i Laici

Devolvi il 5 per mille...

> Con i Laici > Volontariato > Associazione di volontari P.A.DI.F. > Devolvi il 5 per mille...

 Chi è P.A.DI.F.

 

P.A.DI.F. è una organizzazione di volontariato con la qualifica in ONLUS (organizzazione non lucrativa di utilità sociale).

 

È stata costituita nell’ottobre 2000 da volontari che già collaborano, da vari anni, con una struttura che ospita minori allontanati dalla famiglia di origine a causa di gravi problemi.

 

Mettersi a disposizione di un bambino con difficoltà familiari, affidato ad una Comunità di accoglienza per minori, e provare a disegnare per lui un futuro migliore: questa è la missioni che anima l’operato della “P.A.DI.F”, che impegna tutte le risorse per perseguire questo obiettivo.

 

L’associazione attiva iniziative, interventi, azioni di sensibilizzazione, con lo scopo di individuare, prima di tutto, possibili strumenti e azioni per superare le lunghe permanenze nelle strutture di accoglienza, dei bambini che vengono allontanati dalla propria famiglia, quando questa è minata da gravi problematiche e situazioni di disagio.

Quando, invece, circostanze sfavorevoli portano il minore a trascorrere, comunque, in lungo periodo, e a volte tutta l’infanzia e adolescenza, in una Casa famiglia, l’impegno della  P.A.DI.F. è indirizzato soprattutto nel cercare di agevolare il suo inserimento nella società e nel mondo del lavoro in modo positivo e dignitoso.

 

Con la raccolta del 5 per mille sarà costituito un Fondo di Solidarietà e di Emergenza da destinare ai ragazzi per sostenerli anche dopo la Casa famiglia, aiutandoli a realizzare i loro progetti di vita e supportandoli fino a quando non avranno raggiunto una dignitosa autonomia.

 

ASSOCIAZIONE  P.A.DI.F. - ONLUS

Via Mazzini, 38/a - c/o Centro "Terzo ... Spazio"

86100  CAMPOBASSO

Tel. e fax: 0874/698471

 

c/c postale n. 32403636

 

 Il Tuo appuntamento con le tasse quest’anno avrà un sapore meno amaro con la firma in più, avrai l’opportunità di versare un’altra gocci nel grande mare della solidarietà.

 

IRPEF  x  5  x  mille =  SOLIDARIETÀ

 

Devolvi il 5 per mille dell’imposta su reddito ai Progetti dell’ASSOCIAZIONE  P.A.DI.F.

 

Come fare?

 

Comunica la Tua intenzione al Tuo commercialista, trasmettendogli anche il codice fiscale della P.A.DI.F.

 

9 2 0 4 0 9 5 0 7 0 8

 

  

La legge finanziaria 206 prevede la possibilità, per il contribuente, di scegliere di destinare una quota pari al 5 per mille della sua IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) al finanziamento delle attività di volontariato (contemporaneamente può essere effettuata anche la scelta dell’8 per mille alla Chiesa cattolica).

 

In che modo può essere espressa la sua scelta:

I contribuenti potranno effettuate la scelta di destinazione della quota del 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, relativa all’anno 2005, avviene con l’apposizione della firma, da parte del contribuente, nell’apposito riquadro che figura nei modelli sopra indicati, corrispondente alle finalità di sostegno del volontariato.

Per destinare direttamente all’Associazione P.A.DI.F. la quota del 5 per mille della Tua imposta sul reddito,oltre all’apposizione della firma, deve indicare anche il codice fiscale dell’Associazione.

 

IMPORTANTE:  anche i contribuenti esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi possono esprimere la propria scelta di destinazione del 5 per mille utilizzando l’apposita scheda che sarà consegnata dal datore di lavoro insieme al modello CUD 2006.

La scheda va consegnata, a cura del contribuente, entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi:

  • in busta chiusa allo sportello di una banca o di un ufficio postale che provvederà a trasmetterlo all’Amministrazione finanziaria, il servizio è gratuito.

La busta deve recare l’indicazione “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF”, nonché il codice fiscale, il cognome e nome del contribuente.

 

  • In alternativa, ad un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (commercialista, CAF, oppure all’Associazione P.A.DI.F. che provvederà all’invio per conto del contribuente esonerato)

 

ATTENZIONE:  nel caso si volesse effettuare sia la scelta dell’8  per mille e sia la scelta del 5 per mille, le due schede contenenti le scelte possono essere inviate in una unica busta recante l’indicazione “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DELL’OTTO E DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF”.

 

 
Torna alla pagina precedente