News e avvenimenti

Professione Perpetua - Suor M. Margaret Charangattu

> News e avvenimenti > Italia > Professione Perpetua - Suor M. Margaret Charangattu

Padova, 20 dicembre 2007

 

      Un giorno indimenticabile! Il giorno in cui tutta la comunità è stata testimone per un “matrimonio divino”. Anche in questo momento di gioia il sentimento che mi fa cantare le sue lodi è la gratitudine. Ecco le parole che ho pronunciato nel giorno della mia Professione Perpetua per esprimere il mio sentimento di gratitudine.

 

 

Ricordo le parole di un canto che dice: “non bastano le parole per narrare l’amore di Dio, non basta ne anche questa vita per ringraziarlo”. E’ vero, perché immenso il suo amore che mi ha mostrato. Ti ringrazio, Signore, perché mi hai dato vita, mi hai chiamata all’origine stesso ad una vita umana e nascere in una famiglia cristiana. Ti ringrazio, perché mi hai donato i genitori, i quali mi hanno insegnato la fede, il rispetto, ma soprattutto mi hanno indicato la strada verso l’Amore che sei Tu. Grazie, perché mi hai dato sette fratelli da quali ho imparato la comunione e reciprocità.

Grazie, a Te, Signore mio, perché un giorno in cui non aspettavo mi hai invitato ad una nuova esperienza molto diversa, dove ho cominciato a fare i primi passi della formazione tra le Figlie del Divino Zelo. Certo, non mi hai lasciata sola nei momenti di paura, di dubbio e di stanchezza. Anche lì sei stato vicino a me nella presenza delle mie superiore,formatrici e padre spirituale.

Rivivo ancora giorno dopo giorno quella tua chiamata come eletta di Dio nel giorno della mia prima professione. Si, mi hai eletta tra tante come Figlia del Divino Zelo del tuo Cuore Santissimo.        Ti ringrazio, perché dopo di tutto, oltre le mie aspettative mi hai portata ad un mondo molto lontano da quel piccolo paese mio. In questo nuovo mondo si, ho dovuto faticare all’inizio, forse ho pianto, ho lamentato, però, nello stesso tempo mi hai consolata, mi hai dato il dono più bello che è la mia comunità, dove ho iniziato a gustare la gioia del vivere insieme. Ti ringrazio, Signore perché mi hai dato le mie consorelle che stanno vicino come degli Angeli Custodi, mi sostengono con le loro preghiere, mi custodiscono, si preoccupano per me, soprattutto ci amiamo a vicenda. Grazie, Signore, perché vero e grande è questo dono della comunità.

Ti ringrazio per questa comunità parrocchiale la quale mi ha accolta non come straniera ma una di loro. Mi hanno dato rispetto,  mi hanno voluto bene.

            Ti ringrazio con tutto il cuore, perché oggi hai messo il sigillo del tuo amore su di me. Mi hai invitato un’altra volta a dire il mio “Si” alla tua chiamata. Grazie, grazie perché mi fai camminare accanto a te in questa avventura meravigliosa. Conservami Signore nel tuo cerchio d’amore. Custodiscimi come pupilla dei tuoi occhi.

            Benedici coloro che sono stati strumenti del tuo progetto su di me. Le mie superiore,le consorelle, i confratelli, altri sacerdoti che continuano ad aiutarmi, gli amici, questa comunità parrocchiale e cosi via. Dona loro grazia e forza.

GRAZIE PERCHE’  SEI AMORE INFINITO! 

                                  Suor M. Margaret Charangattu   

 
Torna alla pagina precedente