News e avvenimenti

Gatare (Rwanda) - Professione Perpetua

> News e avvenimenti > Cameroun e Rwanda > Rwanda > Gatare (Rwanda) - Professione Perpetua

7 dicembre 2008

Grandissima festa nella Comunità di Gatare. E' la prima volta, da quando noi siamo presenti in questa Parrocchia e cioè da diciannove anni,che si celebra un rito riguardante la Vita Religiosa. Il Vicario Episcopale, ha presieduto la Celebrazione ed altri dieci Sacerdoti hanno concelebrato per la Professione Perpetua di Sr. M. Frieda Nyiranzakamanayo.  

Gesù ci ha regalato una bellissima giornata di sole ed i fedeli sono venuti numerosi per partecipare al sacro rito. Eravamo presenti le nostre tre Comunità, la famiglia di origine di Sr. M. Frieda  tra cui la mamma che ha seguito il tutto con attenzione e commozione.

 

 

 

Testimonianza:

 

La Domenica giorno 7 dicembre 2008, il Signore della Messe ha degnato porsi sul mio cuore e benedire per sempre la mia vocazione di Figlia del Divino Zelo.

A dire la verità, non ci sono parole  su questa terra che esprimerebbero tale realtà cosi come l’ho vissuta.  La celebrazione è stata nella parrocchia “ Madre del Verbo” di Gatare in Rwanda, dove in mezzo alla gente povera ho potuto come al solito apprezzare la ricchezza non materiale che ognuno di noi porta dentro di se.

Non è a caso che la mia professione perpetua è stata di Domenica, non è a caso che mentre eravamo in piena stagione delle piogge c’è stato il sole dalla mattina alla sera ed anche il giorno successivo, non è a caso che le superiore mi hanno offerto l’opportunità di fare i voti a Gatare , non è a caso che tale evento è stato celebrato nella Chiesa della Madre del Verbo…tutto è provvidenziale e tutto è per me segno tangibili dell’Amore del Padre, del suo disegno su di me, che mi richiama alla fedeltà.

Mi sento adesso amata dall’unico Sposo, Cristo del Rogate, sento dentro di me un flusso di gioia e di fiducia totale…sento nel mio cuore un mondo tutto nuovo, un sapore della vita, un   gusto dell’Amore gratuito e incondizionato da cui sono amata da Gesù  e desidero amare come Lui per tutta la mia vita.

La mia è stato un’esperienza forte in cui mia mamma ha potuto partecipare con tanta gioia e gratitudine alle superiore che mi hanno permesso di fare la professione perpetua accanto a lei.  Mi rimarranno sempre impresse le parole di mia mamma a proposito della mia vocazione:”Vai, consacrati a Dio, vai dovunque Egli ti vuole perché non siamo noi a disporre della nostra vita, ma piuttosto Lui.”

La mattina di quel giorno ho detto a Gesù tante di quelle parole tentando di esprimere quello che sentivo dentro di me…alla fine non riuscendoci ho preferito comporgli un poema nella mia lingua materna che poi ho lasciato alla comunità di Gatare.  In poche parole volevo dire a Gesù che “ il mio cuore non era capace a contenere la gioia cosi grande che sentivo dentro di me.”

Nella preghiera di quel giorno ho chiesto il dono della “fedeltà nel  servizio suo e della sua messe” e sono sicura che Lui mi ha esaudita.

Con la mia vita ringrazierò la Madre generalele e le altre superiore della nostra Famiglia Religiosa che mi hanno aiutata a celebrare  i miei voti perpetui in Rwanda, sento una grande gratitudine alla comunità di Gatare e di Butare che hanno organizzato perché tutto andasse bene.  Ringrazio particolarmente le mie formatrici e i confessori che considero “angeli sul mio cammino”.

 

A voi tutti che mi avete accompagnata con la preghiera e l’offerta della vostra vita dico “grazie di volere condividere con me la vostra ricchezza  spirituale,  Dio voglia ricambiare la vostra bontà e dia benedizione ad ogni vostra impresa.”

                                                                         Sr.M.Frieda Nyiranzakamanayo

 

 

 
Torna alla pagina precedente