Consorelle defunte

Suor M. Felicia Giamm˛

> Consorelle defunte > Decedute anno 2013 > Suor M. Felicia Giamm˛

Roma, 9 gennaio 2013

 

Suor M. Felicia Giamm˛ di Ges¨ e di Maria

 

 

Al battesimo Rosa

Nata a San Marco D'Alunzio (Messina) il 24/01/1922

Figlia di Giuseppe e di Rosaria Coco

 

Entrata in Istituto (Messina C.M.) il 09/02/1948

Ammessa al noviziato (Roma) il 16/07/1949

Professa temporanea (Roma) il 15/07/1951

Professa perpetua (Messina C.M.) 16/07/1957

 

Deceduta il 9 gennaio 2013, intorno alle 5:30

nell'Ospedaledi S.Giovanni di Roma all'etÓ di 91 anni.

Fa parte della comunitÓ di Roma.

 

 

 

 Invia un messaggio

 

  

   HANNO SCRITTO:

 

Ě       Di Suor M. Felicia ho diversi ricordi. Ho trascorso alcuni anni nella comunitÓ di Roma dove lei era addetta alla portineria della scuola: svolgeva questo lavoro con molta attenzione e disponibilitÓ. Si prendeva cura della cappellina della scuola con grande amore verso Ges¨ e pregava incessantemente. A volte, quando ci vedeva stanche e nervose, ci incoraggiava ad aver pazienza con i bambini e i con i genitori e ci rassicurava con la sua preghiera. Nel mio ritorno a Roma, quando passavo a salutarla, era sempre felice di vedermi e mi chiedeva sulla mia salute e sul mio lavoro e prometteva il suo ricordo nella preghiera. Sr Felicia, grazie per tutte le volte che hai dimostrato il tuo affetto verso di me, grazie perchŔ ci sei stata, la tua presenza in quegli anni Ŕ stata davvero molto positiva per tutte noi. Ora che sei davanti al Signore ti prego di non dimenticare noi che siamo ancora in cammino e ricordati che abbiamo bisogno di tante e sante vocazioni in Congregazione, tu lo sai...   Suor M. Stella Urso

 

Ě       A nome delle Famiglie Musso Pasquale e Giamm˛ Artino Lina si inviano le pi¨ sentite condoglianze per la dipartita della carissima Suor Maria Felicia Giamm˛ che ha concluso il suo cammino terreno dopo una lunga malattia. Preghiamo il Signore che abbia di lei misericordia e l'accolga nel suo Regno, alla visione beatifica del suo volto. Nell'esprime un doveroso ringraziamento alle consorelle della comunitÓ che l'hanno aiutata durante la malattia si porgono le pi¨ sentite condoglianze.  Dott.ssa Maria Giamm˛ in Musso

 

Ě      Grazie Sr Felicia, so che ci rivedremo in cielo, semplicemente ti ringrazio di tante esempi che mi hai dato, parlavi poco, ma esprimevi molto. Con riconoscenza conter˛ sempre sulle tue Preghiere. Grazie e ricordati di noi.  Suor Marie Therese Uwamwiza

 

 

 

 
Torna alla pagina precedente