In visita ai luoghi carismatici della Puglia

Puglia, 25-30 aprile

> In visita ai luoghi carismatici della Puglia


Dal 25 al 30 Aprile  u.s. le Figlie del Divino Zelo che a Roma stiamo vivendo l’esperienza dell’approfondimento carismatico abbiamo avuto la possibilità di visitare i luoghi carismatici più significativi della Puglia.

Dalla storia sappiamo che la Puglia è stata la “seconda casa” delle prime FDZ e dei bambini di sant’Annibale dopo il terremoto del 1908. Oria, infatti è stata la città che ha aperto il cuore e le braccia all’opera nascente del Fondatore.

Visitando le nostre comunità abbiamo avvertito il fascino  della santità del Padre Fondatore, si, è forza viva,  attraente, palpabile… non solo nella contemplazione dei suoi cimeli, degli indumenti, dei suoi libri  e ricordi vari ma  anche nella testimonianza delle nostre consorelle ricche di anni che abbiamo incontrato. Abbiamo conosciuto molte sorelle avanti negli anni, ciò non ci ha scoraggiate, anzi ci ha dato più carica a perseverare nella preghiera al Padrone della messe perchè arricchisca di  buoni operai, la nostra famiglia religiosa,  ma ci ha anche allargato il cuore per accogliere la preziosa eredità da custodire e far sviluppare. La santità del Padre risplende oggi anche nelle nostre consorelle che vivono con grande spirito di fede e in ciò che possono fare ancora manifestano  amore al sacrificio e forte spirito di appartenenza al nostro istituto; ciò è il più grande insegnamento per la nostra vita.

Ci ha fatto tanto piacere ascoltare in ogni comunità ‘il ritornello’ con il quale le consorelle ci salutavano. Santa perseveranza… buon cammino di santità! E’ nostro impegno rispondere con la vita a tale saluto ponendo la nostra  fiducia nella intercessione del Padre Fondatore e della Madre Nazarena.

Desideriamo ringraziare la Madre Generale per aver favorito questa esperienza, ci ha molto arricchito e dato completezza all’esperienza che stiamo vivendo.  Ringraziamo di cuore le Superiore e le consorelle  delle comunità che abbiamo visitato  per la fraterna accoglienza e per l’augurio rivoltoci a proseguire nel  cammino con impegno e responsabilità.