News e avvenimenti

Laici desiderosi di pregare

> News e avvenimenti > Italia > Laici desiderosi di pregare

Casavatore, 1 giugno

 

Suor M. Lisa Fineo, si è recata a  Casavatore (NA) per partecipare al rito del Mandato-Impegno di un gruppo di laici desiderosi di  pregare incessantemente per le vocazioni  nella Chiesa (UPV), di fare di questa preghiera il centro della loro esistenza e di  testimoniare il Rogate  dove il Signore li chiama. Prima dell’omelia, a coloro che precedentemente ne avevano fatto richiesta,  e si erano preparati, il Parroco Don Carmine, ha rivolto loro delle domande, nelle risposte da parte dei nuovi membri, è stata esplicitato l’impegno che desideravano assumere.  Madre Ignazia Incatasciato ha consegnato personalmente la tessera di appartenenza all’UPV e un libretto di preghiere, molte delle quali scritte da Sant’Annibale M. per ottenere  i buoni operai e  una bella coccarda con l’immagine di Sant’Annibale M. quale segno distintivo.

Questo evento vissuto nell’atmosfera della solennità dell’Ascensione del Signore al cielo, alla presenza di una numerosa ed entusiasta assemblea liturgica, ha risvegliato in tutti noi battezzati, il senso della testimonianza a Cristo come a colui che è perennemente  vivente  e presente nella storia in modo reale e concreto.  I presenti alla celebrazione eucaristica hanno potuto sperimentare che attraverso i suoi inviati è Lui stesso il protagonista della missione, che viene a offrire la salvezza a tutte le nazioni.  E’ Lui che ci chiede di impetrare con la preghiera il dono dei  buoni operai che  favoriscano  l’accoglienza   del suo amore che salva. Il numero degli apostoli santi, è sempre insufficiente rispetto all’immensità della messe.  Suor M.Lisa

 

 

 

 

 

 
Torna alla pagina precedente