News e avvenimenti

Inaugurazione di Sant’Annibale School

> News e avvenimenti > Indonesia > Inaugurazione di Sant’Annibale School

Maumere-Indonesia, 13 dicembre 2011

   

Il 13 dicembre, festa di santa Lucia, vergine e martire, le Figlie del Divino Zelo, a Maumere, hanno invitato la gente del villaggio a prendere parte alla funzione della benedizione dei locali della nuova scuola materna dedicata al fondatore sant’Annibale.

 

I locali, semplici ma belli, sono pronti per accogliere circa 60 bambini che già da qualche anno hanno iniziato a frequentare la nostra scuola, in ambienti provvisori.

 

La scuola, anche a Maumere, rappresenta per le Figlie del Divino Zelo, la possibilità di incontrare e formare la messe delle “nascenti generazioni” per realizzare, insieme alle famiglie, un progetto educativo di ispirazione evangelica.

 

La scuola è aperta a tutte le famiglie: cattolici, indù, musulmani. E’ importante, infatti, delineare e condividere un progetto educativo che ha di mira la crescita e lo sviluppo del bambino dal punto di vista umano, etico e religioso. La dimensione cristiana è un tratto fondamentale. In tale scuola i bambini imparano che la vita è dono di Dio, che la vita di ognuno è vocazione, che tutti sono chiamati ad essere operai nella vigna del Signore.

Nella nostra scuola particolare attenzione ricevono i bambini poveri, che con l’aiuto delle adozioni a distanza possono ricevere non solo formazione culturale, ma anche nutrimento, assistenza sanitaria e aiuti vari.

 

Un GRAZIE, sentito, va a tutti coloro che dall’Italia, sostengono i nostri bambini con l’adozione a distanza. In particolare grazie al Signor Nicola, da Torregrotta, e ai suoi amici che con le loro offerte hanno permesso alle Suore di poter comprare i giochi che sono posti nel giardino attorno alla scuola.

La sera dell’inaugurazione era una gioia vedere tanti bambini, piccoli e grandi, giocare e divertirsi!

 

Grazie a voi tutti che ci aiutate a rendere più felici tanti bambini in varie parti del mondo!  

 

MESSAGGIO DELLA MADRE (trasmessa in lingua locale del posto)

 

 
Torna alla pagina precedente